Sostienici con il 5x1000
codice LIDA Alba Bra 91023200040
Per donazioni IBAN
IT 17 I076 0110 2000 0005 5280 275

Chi siamo

La LIDA - Lega Italiana dei Diritti dell'Animale - è nata nel 1977 e si batte per il riconoscimento giuridico dei diritti naturali dell'animale e contro tutte le violenze di ogni tipo e di ogni genere sugli umani e sui non umani.

L’Associazione si prefigge lo scopo, con la prestazione volontaria, personale,spontanea e gratuita dei propri soci, di realizzare attività e servizi finalizzati alla tutela, salvaguardia, soccorso e la protezione degli animali, della natura, dell’ambiente e delle sue risorse naturali.
Ci impegniamo anche nella sensibilizzazione e nella formazione della cittadinanza su ciò che riguarda la tutela dell’ambiente e degli animali.

La nostra Sezione di Alba – Bra (CN) si occupa inoltre nella gestione dell’area Affidamento del Rifugio Sanitario di Pollenzo.

GUARDA LE FOTO DELLA STRUTTURA >>

Questa è una struttura intermedia tra il canile sanitario (casa di prima accoglienza) e il canile Rifugio ed è denominata "AREA AFFIDAMENTO" perché offre una vetrina per le adozioni accogliendo i visitatori per 8 ore al giorno tutti i giorni della settimana (esclusa la domenica).

Il notevole incremento alle adozioni di questi ultimi anni ha fatto diminuire il numero dei cani custoditi nei canili privati della zona.

Nel 2011 presso l'area sono transitati 216 cani e ben 207 di loro hanno trovato una casa.
L'attività dei volontari non si limita a questo poiché si è intervenuti anche trovando una sistemazione a 18 cani di cui i proprietari non potevano più prendersi cura (come ad esempio anziani finiti in casa di riposo o famiglie trasferite in altre città), x cui sono stati adottati in totale ben 225 cani.
E' stato offerto supporto a persone in comprovata difficoltà economica, detentori di cani o gatti, fornendo cibo e cure veterinarie oppure trovando una nuova collocazione agli animali.

I volontari LIDA sez. Alba-Bra si sono anche occupati di moltissime cucciolate di gattini abbandonati (a volte ancora da svezzare) e di gatti adulti provenienti da colonie feline, malati, recuperati sul territorio di Bra e zone limitrofe. Tutti ricoverati temporaneamente presso la struttura, hanno poi trovato una famiglia.